La crisi dell'Europa, finanziaria o politica? Alcuni pareri



E’ in atto una guerra della finanza contro l’Europa, questa Europa attuale è un mostro che va contro tutte le regole della buona finanza. Stanno imponendo, con la complicità dei loro maggiordomi, i camerieri sono stati esautorati perché non affidabili, misure sempre più tese a strangolare i popoli, a ridurli in povertà. La dittatura finanziaria attuale ha distrutto il significato stesso di politica, oggi non ne parla più nessuno, i parlamenti nazionali sono ridotti al rango di semplici “ ufficiali giudiziari” che debbono far rispettare le “ sentenze” dei tecnocrati, sempre e solo ad esclusivo interesse dei banchieri. Quanto durerà l’oppressione di questa tecnocrazia dipende solo da noi, già, ma fino a quando durerà? Claudio Marconi

..................


Il processo di creazione dell'unità europea non è in sé malvagio. Tutt'altro!  Esso fu pensato dai padri dell'Europa post-bellica, i quali avevano capito una cosa importante: basta con le guerre intestine europee. Infatti, nell'ottica novecentesca, cioè di una società nella quale si cominciava a vedere le cose in termini di unità continentale, continuare a tenere spezzettata l'Europa era un sicuro suicidio. In sostanza, si prendeva atto, dopo infinite stragi, che il processo di accorpamento era inevitabile (Era già stato all'Origine degli USA, o se vogliamo, della Germania bismarkiana e dell'Italia cavouriana.). RICORDIAMO LA VISIONE PROFETICA DI MAZZINI CHE AVEVA PENSATO LA GIOVINE EUROPA NELLA PRIMA META' DELL'800. Ma è proprio qui che è avventa l'infiltrazione del VIRUS. SECONDO tecniche già sperimentate da "Lorsignori" durante secoli e secoli. Una chiara dimostrazione ci viene dal libro da me sempre citato e facilmente reperibile: Paolo Rumor, con la collaborazione di Giorgio Galli (il più importante politologo italiano) e Loris Bagnara (che ha sempre svolto approfondite ricerche interdisciplinari fra archeologia, astronomia, geologia, mitologia, geografia e storia) [Tra parentesi: se le faccende "storiche", anche recenti, non le studiamo avendo presenti tutte queste  interconnessioni, non possiamo cogliere una VERITA' accettabile.]

Bibliografia consigliata: 
- L'ALTRA EUROPA, MITI, CONGIURE ED ENIGMI ALL'OMBRA DELL'UNIFICAZIONE EUROPEA. HOBBY & Work, aprile 2010. 
- Alberto Medici: Ingannati fin dai tempi della scuola. Le bugie che vi hanno detto per controllarvi meglio. Luglio 2011. http://www.ingannati.it/; 
- Marco Pizzuti: RIVELAZIONI NON AUTORIZZATE. Il sentiero occulto del potere. Ed. Il Punto d'incontro. http://www.edizionilpuntodincontro.it/


Giorgio Vitali
Esperto politico-economico della Rete Bioregionale Italiana

Nessun commento:

Posta un commento