Espansione dell'Aura - "La meditazione collettiva produce energia" (secondo Osho...)



Ci sono varie scienze esoteriche che studiano l’aura o meglio le differenti aure che circondano persone diverse, perché l'aura cambia a seconda del punto del proprio cammino in cui le persone si trovano. E ho ritrovato un branetto di Osho che dice che normalmente intorno a una persona l’aura arriva fino a una decina di centimetri dal corpo, mentre intorno a un illuminato raggiunge ben... 40 chilometri!  Wow che campo enorme! Tra l’altro il campo d’energia è tangibile, tanto che in passato i Giainisti sono pure riusciti a misurarne l’estensione.

Osho dice anche che se stai in questo campo d’energia la tua vita non sarà più la stessa, in un modo o nell’altro ne sarai influenzato. Chi più chi meno a seconda della tua apertura a questa energia, e comunque "in quella atmosfera sarai sempre in festa," dice nel The Book of Secrets.

Sto citando Osho perché dice anche una cosa che tra un po’ ci toccherà da vicino. Dice che cose simili, che accadono nel campo energetico intorno a un buddha, succedono anche nel campo energetico prodotto da tanti meditatori insieme. Ma devono essere almeno in 500. 

“Cinquecento meditatori insieme avranno un raggio di energia di otto chilometri. Potrebbero avere anche un raggio di quaranta chilometri, ma per questo ci vuole la presenza di almeno un illuminato,” dice in From Death to Deathlessness.
Akarmo


(Fonte: Osho Times)

Nessun commento:

Posta un commento