L'ipnosi regressiva e la linea del tempo...



Cosa succede alla nostra Coscienza quando dormiamo, quando siamo in uno stato di profonda rilassatezza o siamo sotto anestesia per un intervento chirurgico? Che cosa accade ad una persona che è in coma? Perde totalmente la consapevolezza? Dove finisce il vero Sé? Al risveglio, ci si dimentica tutto, come in sogno, oppure si entra in un’altra dimensione? E nel sogno, dove andiamo? Il sogno è solo una vaga elaborazione di eventi, che viviamo in questa vita, oppure è un viaggio in un’altra dimensione? Ma, soprattutto, cosa ci accade dopo la Morte? E, ancora, che cos’è, dunque, quel passaggio che noi chiamiamo “Morte”?

Le nostre vite sono condizionate dalle azioni del passato: ma quale passato? Eventi di ieri, dello scorso anno, di quando eravamo piccoli o situazioni di altre nostre “vite”, di cui non sappiamo più nulla, a livello conscio, ma che ci condizionano nell’esistenza attuale? La soluzione dei nostri traumi recenti e passati può veramente cambiare il futuro, personale e del mondo! Medico, anestesista, neuroradiologo e specialista in Psicoterapia e Ipnosi, Lanfranco Mariottini risponde a tutte queste domande in un’opera straordinaria, scritta in maniera semplice, chiara e divulgativa, frutto di oltre quarant’anni di esperienze e indagini scientifiche svolte personalmente, sul campo; un’opera dal sapore autobiografico, che trasmette il sentire e il sapere di chi si è sempre messo in gioco in prima persona

Fin da giovanissimo, scoprì come sia possibile, attraverso l’Ipnosi, accedere ad insospettate informazioni inconsce, risvegliando, così, la propria energia vitale e riappropriandosi dei propri desideri più autentici, per riscoprire il nostro significato nel Mondo. Secondo l’autore tutti noi ci siamo così tanto identificati col nostro corpo da non concepire che viviamo anche in altre dimensioni e che queste altre vite, a loro volta, agiscono sulla nostra attuale esistenza.

Esiste davvero, quindi, una Coscienza del Sé, fuori dal corpo? E’ possibile vivere senza continuare a portarsi addosso fardelli, che non ci appartengono più? Il Dott. Mariottini ci indica una via, attraverso l’Ipnosi Regressiva, per raggiungere una sana e piena consapevolezza dei propri limiti e delle proprie infinite potenzialità, consci che, solo guardando in faccia i nostri errori e i nostri dolori, possiamo superarli e abbandonarli per sempre, per raggiungere mete nuove e orizzonti sconfinati.

L’ipnosi regressiva, dunque, per ricordare il Passato, guarire il Presente o osservare il Futuro.
In queste pagine, dense anche di tensione spirituale, il Dott. Mariottini, attraverso molte testimonianze e casi concreti da lui stesso seguiti nel corso degli anni, ci spiega come le esperienze vissute nelle precedenti vite possano influenzare il nostro presente e come sia possibile scoprire, tramite l’ipnosi regressiva, chi eravamo e cosa abbiamo fatto nel nostro passato.

Macro Edizioni – Collana: Sesto Senso

Nessun commento:

Posta un commento