6 luglio 2013 - Festa dell'Anima Gemella e del libero dono - Corte Moranda - Cologna Veneta (VR) - Presentazione del libro "Il Riciclaggio della memoria" di Paolo D'Arpini

Festa dell'Anima Gemella 2013 (collage di Vincenzo Toccaceli)


Festa dell’incontro, fra l'ambiente e suoi abitanti, fra l’uomo e la natura, fra il femminile ed il maschile.  Un progetto semplice  per  vivere valori diversi ricreando un tessuto sociale sul territorio. L’iniziativa per contrastare ed allontanare lo spettro dell’indifferenza  viene presa  da alcune donne e uomini che si riconoscono nell’Umano. Semplici madri e padri, ragazze e giovinotti, sagge donne e uomini di mezz’età. L’idea  è quella del “mostrarsi”  attraverso cose concrete per promuovere e condividere proposte di sviluppo rurale, artigianale  e solidale.

Durante la manifestazione prenderà vita un interscambio di beni autoprodotti: libri e cestini con frutta selvatica, marmellate, utili oggetti in ceramica, riciclaggio e riuso di suppellettili, olio, vino, formaggio e verdure di stagione, capi tessuti al telaio e maglieria artigianale. Non mancheranno momenti giocosi, poesie d’amore e lo scambio di doni. Insomma,  andiamo alla ricerca dell’anima gemella… la quale non è altro che il riflesso di quel che accettiamo in noi stessi. Questo rito  si svolge il 6 luglio 2013, giorno in cui si commemora Maria Goretti,    una occasione per  “rispecchiarsi in movimento” per trovare sinergie e humus per una vivibilità sociale ed ecologica, durante la giornata si terrà una festa-esibizione con apporti culturali, quasi tutti al femminile, musica campestre e fuoco acceso nella notte. L’aprirsi all’altro  corrisponde veramente alla verità interna.  In questo processo ci sono gli elementi del bioregionalismo, della spiritualità laica e dell’ecologia profonda.

E quindi l'occasione sarà propizia per presentare il libro "Il Riciclaggio della memoria" (ediz. Tracce) sui temi suddetti, scritto da Paolo D'Arpini, referente P.R. della Rete Bioregionale Italiana e presidente del Circolo Vegetariano VV.TT.



Programma di Massima: Corte Moranda - Cologna Veneta (Vr)

Alle h. 11.30 - Passeggiata nei dintorni per conoscere il territorio e apprendere qualcosa sulle erbe che vi crescono spontaneamente.

Alle h. 13.30 - Pranzo conviviale (Pic-nic) con il cibo vegetariano da ognuno portato.

Alle h. 16.00 - Presentazione del libro Il Riciclaggio della Memoria alla presenza del'autore. Lettura di brani sparsi a cura di Caterina Regazzi ed altri dicitori. Segue 
 accensione di un fuoco sacrale e apertura del bazar del libero scambio artigianale ed agricolo, danze in cerchio e musica campestre. La serata si conclude con un piccolo rinfresco finale.

La manifestazione è gratuita ma una offerta volontaria per la struttura che ci ospita sarà gradita.






Informazioni per raggiungere il luogo dell'incontro:

La struttura si trova a Cologna Veneta, Via Casino, 2 x chi ha il satellitare... Se venite da Modena potete fare l'autostrada Modena Verona prendere x Venezia e uscire a Soave. Qui alla rotonda si trova l'indicazione x Cologna Veneta... quando siete qui giunti seguite l'indicazione x Noventa Vicentina, siamo fuori Cologna 2 km - Visitate il sito www.wigwam.it  dovreste trovare anche la cartina, se non erro... dove c'è il disegno dell'Italia cliccate sui Circoli di campagna Wigwam...
Marisa Saggiotto

Nessun commento:

Posta un commento